Skip to content Skip to navigation

Videoconferenza @SNS

La Scuola Normale Superiore mette a disposizione dei propri utenti un sistema di videoconferenza che comprende sistemi da sala H323 disponibili presso le sedi della Scuola e un sistema software per l’utilizzo da qualsiasi personal computer, tablet o smartphone, anche da luoghi esterni alla Scuola.

Sistemi di sala per videoconferenza H323

La Scuola possiede apparati di videoconferenza installati in alcune sale della Scuola (consulta l'elenco dei dispositivi di sala). In particolare sono disponibili terminali in standard H.323 e sistemi di sala Vidyo e Lifesize che possono essere utilizzati per effettuare videoconferenze punto a punto e multiconferenze. Tutti gli apparati sono integrati nel sistema di videoconferenza Vidyo utilizzabile anche attraverso dispositivi desktop, laptob o mobile.

Piattaforma Vidyo

Attraverso questa piattaforma è possibile effettuare videoconferenze/multiconferenze utilizzando le attrezzature di sala disponibili presso le sedi della Scuola oppure attraverso qualsiasi dispositivo desktop, laptob o mobile sia all'interno dei locali della Scuola che da postazioni esterne. L'applicativo infatti è stato progettato per integrarsi con i sistemi di videconferenza di sala della Scuola e di altri atenei (Polycom, Cisco, Lifesize, etc.) e con dispositivi quali personal computer, tablet o smartphone.

Gli utenti autorizzati possono accedere con il proprio account di Ateneo al servizio ed utilizzarlo per avviare una videoconferenza invitando gli altri partecipanti nelle sale virtuali dedicate. Gli utenti invitati, interni ed esterni alla Scuola, potranno partecipare alla videoconferenza come ospiti anche senza necessariamente possedere un account Vidyo.

Alle videoconferenze Vidyo possono inoltre essere invitati a partecipare i tradizionali terminali di videoconferenza dedicati in standard H.323 che sono presenti nelle aule della Scuola o presso altri enti.

Sistemi di sala per didattica mista e webconferences

La Scuola Normale Superiore mette a disposizione dei propri docenti e studenti sale attrezzate e dispositvi mobili per la didattica mista.

Le aule attrezzate per didattica mista prevedono un impianto multimediale Audio-Video-Controllo composto da: sistema di Web Conference multipiattaforma  (utilizzabile con PC di sala e/o con PC personale del relatore e compatibile con i client più diffusi: Meet, Teams, VidyoConnect, Zoom, Skype, Webex, Adobe Connect, etc..);  monitor o proiettore; uso della telecamera e dei microfoni di sala; possibilità di Autotracking del relatore (tramite software per telecamera di sala); streaming e recording delle lezioni o delle attività svolte in aula. 

Le sale / aule attrezzate per la didattica mista

  • sede di Pisa
    • Aula Bianchi Lettere
    • Aula Bianchi Scienze
    • Aula Barocchi
    • Aula Dini
    • Aula Mancini
    • Aula Russo
    • Aula Volterra
    • Sala Azzurra
    • Sala Stemmi
    • Sala del Consiglio
    • Sala Gran Priore
  • sede di Firenze
    • Aula Altana
    • Aula Del Pollaiolo

Per effettuare videoconferenze dal proprio personal computer o dalle altre sale e aule didattica  è disponibile un kit con interfaccia USB composto da telecamera ad alta risoluzione, microfono panoramico e sistema di amplificazione integrato con soppressione degli eco che consente di migliorare sensibilmente la qualità dell'audio e del video della videoconferenza (a disposizione degli addetti aule di ateneo). 

Sono disponibili anche document cam per la condivisione di documenti.

Google MEET

Meet è completamente integrato con G Suite, quindi puoi partecipare alle riunioni direttamente da un evento o da un invito via email di Calendar. Collegati da un computer, da un telefono o dalla sala conferenze: troverai tutti i dettagli importanti dell'evento esattamente dove ti servono.

Microsoft TEAMS

Teams consente di formare rapidamente un team con persone interne ed esterne all'organizzazione, chattare con altri utenti per condurre conversazioni veloci e inclusive, condividere in modo sicuro e creare documenti in modalità condivisa ed eseguire iterazioni sui progetti.

Videoconferenza GARR (Vconf) in standard H.323/SIP

Per le videoconferenze in standard H.323 con 3 o più partecipanti contemporanei collegati da sedi diverse (multiconferenza) è anche possibile accedere al sistema di stanze virtuali Vconf fornito dal consorzio GARR.

Il sistema richiede la prenotazione della stanza virtuale che può essere effettuata dal Servizo Sistemi Informativi o gestita in autonomia dall'utente previa autorizzazione.

È possibile accedere alle stanze virtuali del servizio Vconf tramite

  • terminali di videoconferenza con standard H.323 o con standard SIP
  • audioconferenza utilizzando un normale telefono, fisso o cellulare (*)
  • il software Skype (*)

(*) Il servizio di accesso via Skype e telefono a Vconf è sperimentale e come tale è "best effort". L'accesso via Skype e telefono è molto limitato in numero di porte disponibili e come tale deve essere utilizzato solo se non è possibile utilizzare nessuno degli altri metodi di accesso disponibili. Se ne sconsiglia pertanto l’uso nel caso nella multiconferenza non siano coinvolti almeno due apparati in standard H323/SIP.