File Server "Aristotele" | Servizi informatici di ateneo Skip to content Skip to navigation

File Server "Aristotele"

Aristotele svolge le funzioni di file-server della Scuola Normale ospitando i dati dei sistemi dell'amministrazione centrale, dei docenti, ricercatori, studenti e personale tecnico. È un sistema Windows, accessibile dalla rete interna della SNS o tramite la VPN, soggetto a backup quotidiano sul data center secondario della Scuola. 
Il file-server Aristotele è pertanto l'unico sistema di archiviazione dati (sia personali che condivisi) soggetto a backup; i materiali salvati localmente su postazioni di lavoro fisse o mobili non sono soggetti a backup o altro tipo di salvataggio.

Come sono organizzate le informazioni su Aristotele

Ogni utente ha a disposizione sia uno spazio privato di archiviazione e backup dei propri materiali di lavoro che uno spazio condiviso per lo scambio di file e documenti.
I dati personali risiedono in una cartella nominativa che si trova all'interno del folder relativo alla categoria di appartenenza dell'utente che può essere uno tra: 'assegnisti', 'docenti', 'pta', 'studenti'. Le cartelle private hanno tutte la forma nome.cognome e il percorso è sempre della forma \\Aristotele\users\categoria\nome.cognome.
I dati condivisi sono strutturati per area organizzativa e sono accessibili esclusivamente al personale afferente a quell'area.

Quanto spazio disco è a disposizione su Aristotele

Lo spazio personale su Aristotele che viene assegnato ad ogni utente è diversificato in base alla categoria:

  • ogni studente riceve 2 GB di spazio su disco per archiviazione e backup;
  • docenti, ricercatori e personale ricevono 10 GB di spazio su disco per archiviazione e backup.

Archiviazione supplementare può essere concessa su richiesta.

Come si fa ad accedere alla propria cartella su Aristotele

Di seguito si riportano le istruzioni per accedere al server Aristotele in base al sistema operativo:

  • Sistemi Windows
    • cliccare sull’icona “Computer” sul proprio desktop
    • digitare nella barra degli indirizzi \\Aristotele
    • fare doppio click sulla cartella “users”
    • fare doppio click sulla cartella relativa alla propria categoria di afferenza tra 'assegnisti', 'docenti', 'pta', 'studenti' ”
    • fare doppio click sulla cartella con il proprio nome
  • Sistemi Mac
    • aprire l'applicazione Finder
    • cliccare sulla voce di menu Vai e selezionare Connessione al server... (oppure premere la combinazione di tasti cmd+K)
    • nel campo indirizzo del server inserire smb://aristotele.sns.it
    • premere il pulsante Connetti
    • inserire le proprie credenziali di ateneo
    • fare doppio click sulla cartella “users”
    • fare doppio click sulla cartella relativa alla propria categoria di afferenza tra 'assegnisti', 'docenti', 'pta', 'studenti' ”
    • fare doppio click sulla cartella con il proprio nome
  • Sistemi Linux da linea di comando:
    • mount -t ntfs //aristotele.sns.it/users/[assegnisti | docenti | pta | studenti]/nome.cognome /mnt/nome_cartella_condivisa -o username=nome.cognome@sns.it, password=password

Cosa succede ai miei dati archiviati al termine del mio rapporto con la Scuola

Decorso un anno dal termine del rapporto con la Scuola i dati personali non saranno più accessibili all'utente. I dati condivisi continueranno comunque a essere accessibili da parte dei componenti del servizio.

Qual è il corretto utilizzo dello spazio di storage su Aristotele

Non è possibile copiare su Aristotele software non originale, nè condividere musica o video non ufficiali.
Non è consigliato utilizzare lo spazio condiviso per fare copie di salvataggio di materiali personali.
Per consentire il corretto funzionamento del sistema di storage i nomi dei file e delle cartelle non devono superare i 255 caratteri.
Per tutto il resto si rimanda alle policy della Scuola.